RADICALE, UN PIANETA A SÉ, SENZA GPS, SENZA SPIEGAZIONI NÉ DIRETTIVE MA CON UNA GRANDE FIDUCIA

MANTA RAY

MANTA RAY

105 min | Melodramma | Tailandia, Francia

Gli orari indicati corrispondono all'inizio di pubblicità e trailer.

Lo spettacolo inizia 5 minuti dopo.

La programmazione potrebbe subire variazioni senza preavviso.

  CinemaMondo 8a edizione


Regia

Phuttiphong Aroonpheng

Attori

Wanlop Rungkumjad Abhisit Hama Rasmee Wayrana

Genere

Melodramma

Durata

105 min.

Nazione

Tailandia, Francia

Tipo

Film

Classificazione

Per Tutti

Trama

In un villaggio sulle rive del mare, un giovane pescatore trova un uomo ferito, a cui presta soccorso e con cui sviluppa un legame tacito. Perché Thongchai, come lo chiama il pescatore assegnandogli il nome di una pop star tailandese, non parla. Forse muto o forse traumatizzato da un dolore lontano, Thongchai si lega profondamente al pescatore che un giorno prende il mare e non fa più ritorno. Rimasto solo, Thongchai assume progressivamente la vita del pescatore. Ma il mare restituisce sempre.

Note

Il film è stato premiato al Festival di Venezia.

Le grandi foreste della Tailandia, verdi e lussureggianti, oscure e penetrate dalla luce, abitate da bestie selvagge e creature fantastiche, echeggianti di suoni inquietanti e di voci divine, nutrono il film di Phuttiphong Aroonpheng e costituiscono il suo décor principale.


Nei nostri cinema