LA RIVOLUZIONE IN TRE ATTI DI MARIO MARTONE

IL SINDACO DEL RIONE SANITÀ

IL SINDACO DEL RIONE SANITÀ

100 min | Melodramma | Italia

Vignola Polignano
Sala 3 19:30

Biglietto € 6,00 / Ridotto € 4,50

  Compra biglietto

Gli orari indicati corrispondono all'inizio di pubblicità e trailer.

Lo spettacolo inizia 5 minuti dopo.

La programmazione potrebbe subire variazioni senza preavviso.


Regia

Mario Martone

Attori

Francesco Di Leva Roberto De Francesco Massimiliano Gallo Adriano Pantaleo Daniela Ioia

Genere

Melodramma

Durata

100 min.

Nazione

Italia

Tipo

Film

Classificazione

Per Tutti

Trama

Piove a Napoli e sull'Italia, mai così confusa, divisa, caricaturale. Servirebbe un po' di luce e Mario Martone torna a teatro per vederci più chiaro. Perché "il teatro è vivo quando si interroga sulla realtà". Un anno dopo il tour teatrale che ha riportato a nuovo splendore "Il sindaco del Rione Sanità", il regista napoletano ripete l'esperimento sul grande schermo volgendo in cinema la grammatica teatrale.

Note

Con uno scarto che aggiorna un classico che non ha ancora finito di dire quello che ha da dire, Martone mette in scena un'altra rivoluzione in tre atti e conferma la sua anima 'teatrante', estesa progressivamente ad altri linguaggi e ad altre consapevolezze.

E negli anni quell'esperienza è diventata sapienza applicata al teatro e al cinema, all'opera lirica e alla direzione di teatri pubblici. Per la sua prima volta con Eduardo De Filippo, che aveva fatto di Napoli un mondo ideale per lo spettacolo e l'osservazione della natura umana, sceglie "Il sindaco del Rione Sanità" e raddoppia. Dalla pagina alla scena, dalla scena al cinema. Con l'aiuto di Luca De Filippo e del collettivo NEST - Napoli Est Teatro, ritorna alle origini e al cuore di quella libertà creativa che segnò la ricerca teatrale napoletana alla fine degli anni Sessanta.

Il protagonista è Antonio Barracano (Francesco Di Leva), 'uomo d'onore' che governa il quartiere e risponde a un proprio codice etico basato su una 'saggia' amministrazione della violenza. Ma la sua è la giustizia di un boss, impartita con il rispetto indotto dalla paura. Al suo fianco 'opera' Fabio Della Ragione (Roberto de Francesco), personaggio complementare e medico connivente incaricato di (ri)parare gli urti di quell'aberrante morale.


Nei nostri cinema